ospedale

Dopo alcune vicissitudini, che non starò a spiegare perchè imbarazzanti…. Imbarazzato … son finito, qualche mese fa, al pronto soccorso…
Mi dissero di fare una visita specialistica dopo due mesi…
La prenotai in farmacia, per il 18 giugno… e ieri è stato il giorno fatidico! Perplesso
  
Vado al lavoro… avevo già chiesto il permesso per uscire prima a tempo debito, il capo mi dice che posso uscire alle 11… già per cominciare, esco alle 11e20!
Di fretta arrivo a casa…. mi sciaquo come meglio posso e… bagno la camicia pulita che dovevo mettermi! Deluso
Non solo, anche la maglietta interna viene bagnata! DelusoDeluso L’unica maglietta che trovo è nera, me la metto all’istante per poi ricordare che qui non avevo magliette nere, né tantomeno giromaniche… di fretta mi sono messo alla rovescia una maglietta estiva. DelusoDelusoDeluso Me la tolgo per rimetterla nel verso giusto ed esco con i documenti necessari e tutto… senza pensarci inforco la bici e scappo veloce a più non posso neanche avessi svaligiato una banca! Orologio
Tutti mi guardano e penso "ma che c’hanno da guardare? Non hanno mai visto uno con scarponcini da trekking, jeans, maglietta nera con un’aquila colore argento, portachiavi a catenina metallica pendente dai pantaloni, e giacca di finta pelle nera (non ho trovato il borsello con cosa me li portavo i documenti visto che le tasche dei jeans non mi bastono mai?), con bracciale metallico e anello sull’anulare destro schizzare per le strade cittadine diretto all’ospedale, sotto il sole impietosamente caldo di un 18 giugno qualsiasi???" Imbarazzato
Lo so.
Facevo proprio una bella figura di …..!!!
Arrivato in ospedale corro per pagare il ticket, e mi vengono a dire che… "la prenotazione el test HIV si effettua tramite colloquio al padiglione Malattie Infettive"! Deluso
Ed io in perfetto italiano, senza fiatone o inflessione d’umore, dico che "veramente devo effettuare una vista specialistica!"
La signorina all’accetazione mi squadra e si stropiccia gli occhi.
La lascio credere che è vittima di allucinazioni! A denti stretti
Fatta la prima fila mi lasciaalcuni fogli che si aggiungono a quelli che avevo già e mi manda all’accetazione dei poliambulatori.
Altra fila, altra figuraccia… ma sembravo un drogato????!!!!!
Aspetto e quando vengo chiamato, il medico mi viene a dire "ci abbiamo dato arecchio dentro, eh?"
Non capisco la cosa e lascio cadere la frase nel vuoto.
"si spogli… tolga tutto… ok ho visto… un attimo e mettiamo a posto… certo che è ridotto peggio di due mesi fa… guardi il soffitto… riesce a vedere la siringa? No? Bene, infermiera… ecco che ora mettiamo un punticino… e ne mettiamo un altro… ok.. adesso si può rivestire… dunque, dobbiamo tagliare, correggere, e ricucire!"
La mia reazione, illustrata da Sania Nikolic (giornalista russa):

  

 Sbalordito, appena ripreso il doc mi ha prescritto anche una cura alternativa che se non funziona, porterà inevitabilmente a farmi sdraiare sul tavolo operatorio. Pensieroso Mmmmhhh…. l’ho detto di che tipo di visita si trattava??? Nooo???? E non ve lo dicooo!!!! Linguaccia
……………………………………..
Odio gli ospedali, mi ci sento sempre a disagio!
Sono necessari per curare le persone, ok, ma li ci vedo più sofferenza che salvezza!  Deluso
Annunci

2 thoughts on “ospedale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...