ferie n° 1 – prima parte

 No, non è un profumo! Come già scritto, ero in ferie, e come promesso vi tengo al corrente di quel che succede in giro per l’Italia (o presunta tale – Mario, lo sai bene come la penso: da Napoli in giu è tutto Regno delle Due Sicilie!) e nei meandri delle mie meningi (mmhh, come suona bene!  Linguaccia)
 
Partenza…
La mia partenza, grazie alle politiche economiche delle Ferrovie dello Stato S. p. A., è a Bologna Centrale. In programma sarei dovuto partire da casa alle 16… sarei passato dalla signora del secondo piano per darle le chiavi di scorta e affidarle il compito di innaffiare la mia piantina preferita – nonché al momento, l’unica sul mio davanzale! – e di ritirare la posta. Imbarazzato
Suono il campanello, busso, e poi mi si affaccia dalla porta vicino un condomino egiziano che mi dice due volte (la prima non l’ho capito perché stavo predicando) che la signora è spirata due settimane prima!!! Sorpresa Io non mi sono accorto di niente! Ero al lavoro e pensavo comunque che non vedevo la signora perché visto il caldo, se ne stava ben rintanata in casa, col fresco del ventilatore. Sarcastico
Sperando che gl’altri condomini – che conosco troppo poco per potermi fidare – non abbiano capito che sto via una settimana, ho messo la bici nel mio bilocale, ho chiuso acqua, gas, ed altro, e me ne sono andato.
Il primo trenino mi ha portato a Bologna quasi 4 ore dopo quanto mi ero programmato. Infatti ho cercato (invano Perplesso) qualcuno che potesse badare al mio piccino (la piantina in realtà è un bel rosmarino di 8 mesi!)(Maschietto quindi, come il papà! LinguacciaA bocca aperta), e ritirarmi la posta con cui oltre alle bollette (se me le pagassero al posto mio….. Linguaccia) mi dovrebbe arrivare la cartaviaggio definitiva (quella di plastica, of course!) che le Ferrovie dello Stato hanno detto di avermi inviato a marzo!
Chiarita la cosa con l’assistenza clienti FS di Bologna (mitico signor Gennaro!!! Animoticon Dovrebbero farlo Santo anche a lui per la pazienza che ha avuto!!!), ho cercato (anche questa volta, invano) un’edicola dove poter prendere qualcosa da leggere durante il viaggio. Dopo essermi fatto il giro della stazione e dei dintorni della stazione, sono entrato in un albergo dove ho chiesto se c’era un’edicola notturna in giro. E forse notando le mie nastrine militari, forse per pietà, mi ha passato una copia del “La Stampa” di domenica, dove ho appreso della morte del mitico Gianfrà (Funari)!
 
Questa è col commento della Gialappa’s!!! A bocca aperta (Con tanto di sigla che con Funari poco c’azzecca!)

 
Qui invece si affronta un tema molto delicato… ascoltate, gente, ascoltate! Pensieroso

(Me raccomanno, Gianfrà, fatte sentì pure da lassù!!! Stella)

Il mio treno era l’IC 751 Milano Centrale – Reggio Calabria Centrale. Binario 4. Carrozza 14.
Proprio la prima, subito dopo il locomotore! Quindi mi son dovuto fare la corsa per accaparrarmi il mio bel posticino prenotato lo scorso sabato 7 giugno (visti i precedenti con le biglietterie Trenitalia… Sorpresa), cosa che mi è riuscita facilmente dopo aver fatto scendere le ragazze (20 anni fa!!!) di “Desperate Smoker-wives”! Ne ho contate 8. A Firenze Campo di Marte, mi sono unito alle superstiti… soltanto 3 me compreso, abbiamo resistito – valorosi o incoscienti – ai cerotti alla nicotina! A bocca aperta
Già passato l’appennino, comunque, il compartimento si era riempito: due coppie mature che andavano in vacanza nei loro paesi di origine, e che erano partiti da Milano: una coppia diretta verso Tropea, l’altra verso Catanzaro. Poi si è aggiunto un signore salito anche lui a Milano, molto anziano, che tornava a casa dopo aver fatto visita a dei figli e che è sceso a Vallo della Lucania… e che aveva sbagliato carrozza!!! Deluso
Non è stato difficile intorno a quei vecchietti – io ero l’unico under 55 – adeguarmi… mi son sentito vecchio non appena ho notato che tutti leggevamo un qualche giornale! Secchione Come il sottoscritto!!! Imbarazzato
Arrivato a Firenze Campo di Marte, ho attaccato conversazione con una che scendeva nello mio stesso paese maledetto e a riprova di chi dice che non è vero che porta sfiga… beh, appena salito mi sono beccato 4 scalette di quelle per salire sulle cuccette, e messe male, e me le sono beccate 3 sui piedi, e l’ultima alla schiena! A denti stretti Ci son rimasto malissimo!!!! Triste
Mi son messo a dormire ma non riuscivo a prendere sonno facilmente. Il peggio quando stavamo arrivando, poco dopo le 2 di notte, a Roma. Mi sentivo come ubriaco, ho mandato un sms ad un caro amico e avevo la testa che mi risuonava una canzone dei Matia Bazar, “vacanze romane” …
 
…mi sono affacciato dalla porta dello scompartimento con ancora le nastrine militari attaccate alla camicia, il volto stralunato,, e c’era un tizio con dei pacchi di giornali… “tenete tenente!” e mi passa una copia fresca fresca del Messaggero! Sorpresa … Ma da dove e quando caspita è salito costui????? Perplesso
Ho scroccato due giornali in nemmeno 24 ore. Pensieroso Che colpo!!! Linguaccia
Con una tremenda emicrania, mi son rimesso in cuccetta a tentare di dormire. Arrivato il treno a Caserta, mi son svegliato di nuovo e mi son letto un po’ di quel nuovo giornale. E non tutte le notizie mi son piaciute. A denti stretti
Il pensiero di emigrare via lontano dall’Italia ha fatto di nuovo capolino nell’anticamera del mio cervello, ma l’ho preso e prima che entrasse nella stanza sbagliata, l’ho preso dalla cintola e dal colletto, ho aperto la porta, l’ho sbattuta fuori da quell’anticamera con un poderoso calcio sul culo! Arrabbiato
 
Lunedì 14 luglio. – L’arrivo alla “Bastiglia”
Oggi sarebbe l’anniversario della presa della storica galera parigina. Per festeggiare l’anniversario, io son ritornato nel mio ex-penitenziario a cielo aperto! Sarcastico
Riapro gl’occhi a Vallo della Lucania, e poi ancora a Maratea.
Mi affaccio dal finestrino appena passiamo per le stazioni dei paesini dove ho lavorato d’estate, con chi ormai ben sapete. Un pizzico di malinconia, ma niente di più.  Imbarazzato La mia mente era rivolta tutta a quando avrei rivisto i miei genitori, che non vedevo da marzo, e mia sorella che non vedevo dallo scorso autunno. Abbraccio sinistro
Arrivato alla stazione ho notato alcuni piccoli cambiamenti estetici all’esterno della stazione.
Gl’interni son rimasti sempre uguali. E deprimenti!!! Deluso
Mio padre mi aspettava sul marciapiede del binario, mi è venuto lentamente incontro, ma l’accoglienza non è stata molto calorosa, anzi è stata molto formale. Deluso Arrivati a casa, mi si presenta un’impalcatura davanti a dove abitavo. Stanno facendo dei lavori per rifare la facciata. Poche cose son cambiate in casa. Per tutta la mattinata e poi fino alle 15 sono stato a disposizione delle chiacchiere di mia sorella. Poi mi son messo sul letto per un pisolino durato fino alle 19 passate. Orologio 
Ho riposato ma non ho sognato nulla, o se ho sognato,ho dimenticato subito cosa. Assonnato
Qualcosa di poco importante o qualcosa che è meglio non ricordare? Sarcastico
Questo dannato paesino calabrese non riesco proprio a digerirlo, non mi ha mai voluto a metà, figuriamoci intero. Alla fine me ne sono più che disaffezionato… ho cominciato ad odiarlo con tutte le mie forze. A denti stretti Ogni cosa negativa è sempre partita da qui. O comunque mi ha fatto molto più male quando stavo qui, piuttosto che altrove. In lacrime
La notte è arrivata e dopo la prima cena con la mia famiglia, ho continuato a sorbire un po’ delle chiacchiere di mia sorella. Mezzaluna addormentata Ma poi, una volta a letto non riuscivo a prendere sonno, colpa del pisolino allungato fatto lo scorso pomeriggio e delle zanzare che mi hanno tormentato senza fine. Ho preso sonno dormendo su una sedia vicino il ripostiglio,dove le zanzare non c’erano dopo le 4 e mezza. L’ultimo pensiero era appunto dedicato al fatto che questo maledetto paese mi porta sempre e comunque sfiga!!!  A denti stretti
 
Martedì 15 luglio. – I like walking… con mia sorella
Mi risveglio per le otto e con quella pigrona di mia sorella esco per le strade del paesello maledetto. Pecora nera
Dopo circa un’ora abbiamo finito il giro (nun ce sta NIENTEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!! Rosa appassita) e siamo passati dalla sua scuola per ritirare il diploma – e se l’occasione si fosse presentata, riferito parola per parola, tutto quello che pensavo e che penso insieme a mia mamma, su quell’istituto e sui professori che ci lavorano dentro, al caro (se fa pè dì!) vice-preside, accompagnando la fine del discorso con una bella ginocchiata sulle balle ed un gancio destro portato di tutta spalla sul mento, in modo da farlo cappottare all’indietro! – ma in segreteria ci hanno detto che bisogna aspettare la fine di agosto perché il Ministero non gli aveva spedito le pergamene da Roma! Pensieroso Si nota proprio che son rientrato nel Regno delle Due Sicilie! Sarcastico
Abbiamo fatto il giro turistico del centro storico… ci abbiamo messo 10 minuti! Orologio
E poi siamo passati per il corso del paese, nonché via dello shopping… ci fermiamo in un negozio che promette saldi al 70%!!! A bocca aperta Ho speso circa 22 € con 3 magliette! Nello stesso negozio ho incontrato un’amica, nonché ex-collega di lavoro, la prima che quando dissi che andavo via… disse subito che me ne sarei andato via per più di una settimana. Le avevo promesso che saremmo usciti insieme a prendere una pizza insieme con un altro collega ma purtroppo fra le tante cose non son riuscito a mantenere la promessa! Triste
La cosa positiva della serata e stata la copertura del panorama dal mio balcone ad opera dell’impalcatura messa dai muratori che stanno ancora facendo la facciata del palazzo (per 4 mani di vernice sembra ce metteno 4 settimane!!! Sarcastico) il che mi ha permesso di spiare senza essere spiato! Linguaccia …Niente di rilevante, missione:…… noiosa! Assonnato
 
Mercoledì 16 luglio – Sciuri sciuri, sciuri di tuttu l’annu!!!
Come programmato da prima di partire, ho cercato di convincere mia sorella ad andare a Messina ma lei ha talmente pestato i piedi che non ci voleva andare da farmi andare a mare…Isola con palma da solo. Triste
Il bello è stato che nessuno mi riconosceva quasi più. Animoticon
Arrivato in spiaggia, il mare è mosso e dopo aver cavalcato alcune onde, mi arriva vicino un ragazzino impiccione e un po’ rompiballe, da ricordarmi Danny la peste…Sarcastico
…(chi si ricorda del cartone col ragazzino biondo combinaguai???) e fra le domande che mi fa, c’è “dov’è sua moglie?” Sorpresa
Son rimasto di sasso. Non ho idea se la sua mamma stava cercando un marito o un amante, ma come sapete, con me, queste capitano male! A bocca aperta Arcobaleno
Sebbene fossi tentato da rispondere “no, mio marito non c’è più!” ma poi mi son ricordato di dov’ero e ho risposto “no, mia moglie non c’è più!” nella speranza di potermelo togliere dai piedi, continua a domandare ancora, mi dice “è andata via con un altro?” ed io irritato “sono vedovo, non cornuto!!!” A denti stretti
Me lo son dovuto sopportare per almeno un’ora e passa!!!  Sarcastico Orologio
Uscito dall’acqua mi sono steso ad asciugare al sole e… mi sono addormentato, mi sono girato nel sonno, cosi mi sono ben abbrustolito sia il lato A che il lato B Sorpresa (ma via, che me frega??? tanto nun me palpa nessuno!!!! Linguaccia) e mi sono alzato per addentare qualcosa al lido + vicino. Pizza
Un hamburger ed una porzione di patatine fritte con tanto di birra. Sorriso Una dozzina di canzoni selezionate dal juke box per allietarmi il pasto, e intanto sfoggiavo tre dialetti pur di far arrovellare il cervello al tizio che mi dava del “Voi” (che mi ha sempre dato fastidio, non tanto per il fatto che è un uso tipicamente meridionale, o tipicamente fascista, ma per il fatto che mi davano del vecchio!!! A denti stretti) in modo che non capisse da dove arrivavo. Il rischio era quello di essere spennato quale turista, ma non me ne importava proprio!  Linguaccia
Le canzoni che ho sentito?  … Eccole!!!  Nota Animoticon
Gwen Stefani – Cool
(Con tanto di attacco di romanticismo acuto, non tanto per le parole, ma per le emozioni e i ricordi richiamati dalla musica! Rosa rossa)
Gwen Stefani – The sweet escape
 
Irene Grandi – Francesco! Animoticon
(E questa mi ha fatto poi uscire l’anima dance che è in me! Linguaccia)
(Nel juke box, c’era la versione dance, ma ho trovato solo questo video live! Computer)
 Martin Solveig – Everybody
 
Micheal Gray – The week-end

Alex Gaudino feat. Crystal waters – Destination unknown

 
Martin Solveig – Jealousy
 
Bob Sinclair – Rock this party
David Vendetta feat. Donna Summer – Love to love you baby Cuore rosso
Macy Gray – Sexual Revolution
(Gustatevi il video e mandate i bimbi a letto! Animoticon)
(Anzi, prima mandate i bimbi a letto e poi gustatevi il video!!! Perplesso)
Non ne avevano di tanto recenti! Linguaccia Che ne dite di questa compilation improvvisata???  Sorriso
Comunque mi son goduto la permanenza al lido (il che non è poco Caldo), ma peccato che il giochetto dei dialetti non ‘ho potuto portare a termine perché ho incontrato (A denti stretti) uno dei figli del mio ex datore di lavoro!!!  Sarcastico Guastafeste!!! Arrabbiato
Rientrato a casa, mi cambio e dopo aver parlato inutilmente con mia sorella, mi cambio e mi metto una delle magliette che mi ha fatto comprare mia sorella, e vado a Messina dove re-incontro la mia amica del cuore. A bocca aperta
Ed un suo nuovo amico. Perplesso Un po’ di gelosia. Segreto
Il tipo è simpatico e carino e mostra una grande intimità con la mia amica e facevano anche le stesse pazzie che facevamo io e lei insieme. Tanto ne abbiamo parlato che poi ne abbiamo improvvisata una. Con io che parlavo in bolognese e lei in siciliano. Lui faceva il fratello di lei. Linguaccia
Altra pazzia… Animoticon mentre guardavamo articoli casalinghi in un negozio famoso per la lista nozze, davanti a delle vecchiette che ci osservavano, abbiamo fatto una piccola recita: lei mi diceva tutta entusiasta che era incinta!!! Sorpresa L’amico ha ripreso la faccia delle vecchiette col telefonino (era nella corsia accanto e le riprendeva di nascosto!!! Cellulare) e poi quando lei si allontanava, lui si è avvicinato a me facendo la parte del mio amante geloso!!! E le vecchiette che si erano avvicinate ancora di più, sono addirittura sbiancate!!!!! Sorpresa
AAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!! Dovremmo fare le candid camera!!!!!!!!!!!!!!!!!! A bocca aperta
Ci siamo divertiti da matti!!!! Siamo proprio 3 pazzi!!! Animoticon Se lei si innamorasse di lui forse, staremmo tutti e tre bene. Sorriso Ma con lui in giro non son riuscito a dirle che sono gay. Imbarazzato Quando siam rimasti soli ho cercato di dirglielo ma credo che lei non abbia capito. Perplesso E forse è meglio così. Pensieroso
Non mi sembra pronta. Inoltre non sono mai riuscito a presentarle il mio ragazzo. Si sono intravisti una sola volta, ma nonostante avessi descritto a lui chi era la mia amica, lui non aveva fatto in tempo a riconoscerla e quando arrivai anch’io… lei era tornata a casa. Triste Lei è anche molto cattolica e non vorrei perderla. Cuore infranto
Comunque… preso il traghetto sbagliato (maledetta fretta Orologio) son arrivato a Villa San Giovanni con un bel ritardo, e ho chiesto ad alcuni di darmi un passaggio fino all’ingresso della stazione (ero sul traghetto della concorrente alle FS), tanto devono per forza passare di là, non c’è altra via d’uscita! Auto Si sono rifiutati tutti, pure uno che conoscevo!!! Sorpresa
Il primo che mi parla dell’ospitalità e della cordialità calabrese, pensi prima a questo piccolo episodio prima di aprir bocca! A denti stretti
Grazie alla caritatevole… diffidenza calabrese, ho dovuto aspettare il treno successivo per due ore e mezzo… a mezzanotte passate!!! Sorpresa Orologio Mezzaluna addormentata Assonnato
 
Finisco per ora la prima parte del mmio resoconto delle ferie, ho fame e voglio finire le polpette che mi son fatto oggi!
Croccanti fuori, e tenere dentro! Linguaccia
Buon appetito… ciao!!! Sorriso
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...