ferie n° 1 – Epilogo

Domenica 20 – (J) Pellegrin che vien da Roma, colle scarpe rotte ai piè…

 

Ultimo giorno di ferie…

No, non ho fumato nemmeno una sigaretta a Roma, non ho voluto poggiare i miei piedi sul suolo romano… non ho niente contro Roma… è solo che suscita in me i ricordi più tristi e dolorosi che ho. In lacrime

E pensare che amavo la città eterna! Rosa appassita

Riprendo sonno mezz’ora dopo e mi risveglio al passaggio di Firenze Rifredi… e arrivo a Bologna… la mia fermata per cambiare col regionale… passo la mia giornata camminando per il centro della città… poca gente in giro… e a farmi compagnia, i miei pensieri!

Fino a sera, quando tutta la stanchezza mi ripiomba addosso e mi sento come se avessi viaggiato da chissaddove! Eppure con la mente ho fatto un viaggio ancora più vasto… tra i ricordi di una vita. Sarcastico

E come se fosse un film, ho cercato una morale, un senso… e non l’ho trovato!

Queste vacanze erano l’occasione che aspettavo per tirare un bilancio della mia vita e non ho cavato un ragno dal buco!

Sono arrivato a casa e ho lasciato tutti i bagagli e le mie cose dove capitava e mi son messo a dormire.

Nel mio sonno distrutto c’erano tanti ragionamenti… iscrivermi in qualche sito in cerca di amicizie (e non di fregature e sesso) ma devo ancora decidere il nickname.

Dopo aver ragionato nel sonno, mi son messo a sognare… un sogno molto strano in cui mi si rompevano le scarpe, e i miei piedi erano consumati dalla fatica e dalla camminata ma alla fine del cammino c’era uno specchio che rifletteva solo i miei vestiti… e nulla più!

 

Come se non fossi mai esistito… cosa rimarrà di me quando non ci sarò più?

Chissa se… se si è mai fatto… se si è mai posto questa domanda!

Ho imparato ce non tutti moriamo anziani, non tutti siamo consapevoli del momento in cui stiamo andando via… si dice che la vita sia un viaggio… ma noi, infinitamente piccoli (e per il pianeta, altrettanto dannosi) cosa ne sappiamo che magari… la vita è una vacanza?

Una vacanza impegnativa, e alla fine di essa, si ritorna… dove? Non lo so.

La mia anima gemella ormai lo so, le sue ferie son finite 3 anni e mezzo fa…

 

Non ho proprio idea su che giudizio dare a questa settimana di ferie…

 

Tutto e niente è cambiato.

Tutto… il lavoro, la città, le conoscenze, il mio space (cioè il presente blog), le abitudini…

Niente… la solitudine, la spiacevole sensazione di essere sempre e comunque un pesce fuor d’acqua, la malinconia, la nostalgia di tempi che si allontanano sempre più… e che non torneranno… e a cui forse non riesco a dire … non so neanche io cosa! Sono indeciso anche in questo: non so se dire “Addio!” oppure un più gioioso “Arrivederciiii… e grazie di tuttooooo!!!”

Annunci

One thought on “ferie n° 1 – Epilogo

  1. non volevo lasciare nessun commento perchè mi fa inc…. sentirti dire queste cose e dai frank tirati su basta con questi pensieri tristi scrolla via la malinconia e ritorna a sorridere la vita ci regala anche momenti piacevoli basta aspettare con fiducia ciao tvb patty

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...