c’è qualcosa… ci son troppe cose che non vanno

Quando due sere fa, i telegiornali hanno divulgato la notizia dell’affossamento della Legge che introduceva l’aggravante dell’omofobia, mi son sentito strano… ho avuto, e continuo ad averla, l’impressione che adesso le cose andranno ancora peggio!
Non è mero pessimismo, ma se tutte queste violenze hanno avuto inizio dopo la proposta, il polverone, ed il fallimento dei Di.Co. dall’inverno, all’estate del 2007, è perchè il parlamento ha dato il messaggio che noi questi diritti non ce li meritiamo e quindi ci ha di fatto etichettati come cittadini di serie B. Chi già prima NON CI POTEVA VEDERE, da allora si è quasi sentito in qualche modo APPROVATO ad assalirci, a discriminarci, ad umiliarci… tanto siamo essere inferiori, figli di un Dio minore, cittadini di serie B, appunto!
E per quanto i politici possano a parole dire il contrario, che loro non hanno autorizzato nessun tipo di violenza contro di noi, ALLA PROVA DEI FATTI lo hanno autorizzato eccome, e con il linguaggio più potente di questo quarto di secolo… L’ACCANIMENTO DEI MASS MEDIA!
Da allora, l’escalation di violenza contro di noi è aumentata in maniera vertiginosa… vergognosa…
Le elezioni del 2008 hanno dato il governo in mano ad una coalizione che si è dimostrata sempre contro di noi, e se davvero aveva appoggiato in parte la proposta di Legge dell’onorevole Paola Concia, lo avrà fatto sicuramente perchè anche se cittadini di serie B, il nostro voto vale come quello dei cittadini di serie A!
Martedì sera, rientrato dall’arcigay, mi sono seduto sul divano per fumare una sigaretta… fumo solo quando mi sento terribilmente nervoso… ho acceso la televisione e su canale 5 stava iniziando matrix… il tema della puntata era ovviamente scontato… ospiti c’erano Paola Concia (relatrice della proposta legislativa), Vladimir Luxuria (ex parlamentare), Maria Grazia Cucinotta (madrina della manifestazione di Roma del 10 ottobre scorso), Benedetta Lorenzin (deputata del PdL), Francesco Storace (segretario del partito "La Destra", che siccome non è in parlamento, mi chiedo a quale titolo sia stato chiamato in quella trasmissione, magari avrebbero potuto chimare il più bifolco dei bifolchi a rappresentare le comunità rurali! Avrebbe detto cose più sensate!), e non ricordo se c’era qualcun’altro.
Gli unici video disponibili da Youtube sono quelli postati dal canale del partito di Storace, perciò, per pregiudizio (a questo punto sono autorizzato io a discriminare!), non ce li metto sul mio blog!
Mi sono sentito male, disgustato, siamo di fronte all’ennesima farsa all’italiana.
Da un lato il PD con la Binetti che semina problemi… e dal sito del partito, il segretario – finalmente – ammette che questa talebana rincoglionita è un problema (che partito progressità può essere il PD con una simile spina di cilicio nel culo!) nonostante dica, sia tutta colpa solo del PdL!

 

 http://www.youtube-nocookie.com/v/sjiFwqMI-Zk&hl=it&fs=1&color1=0x3a3a3a&color2=0x999999&border=1

Per la serie "come arrampicarsi sugli specchi! Mi chiedo come mai non la espellono dall’ordine dei medici! Questo è un altro scandalo bello e buono!
Da un altro lato, l’UDC che in sicilia è il partito preferito dai mafiosi (chi si ricorda del caso Cuffaro?), il cui capo, Pier Ferdinando Casini, strenuo difensore della famiglia tradizionale, è l’esempio più lampante di incoerenza e scorrettezza nella politica parlamentare italiana! Un partito che a mio parere non dovrebbe proprio esistere!
Nel PdL, il Ministro delle Pari Opportunità ha detto che se occuperà di persona, di ripresentare la Legge eccetera… e quando lo farà,? In prossimità delle prossime elezioni, le regionali del manrzo 2010?
Sit-in di protesta spontanei si sono svolte in varie parti del paese…

… queste immagini sono girate davanti a Montecitorio, ma ce ne sono state anche a Bologna, Milano… e… bah… il resto lo potete leggere dalla sezione attualità del sito gay.it!
Sono estremamente disgustato…
 
…e continuo ancora a chiedermi dove andremo a finire fra le parole, deliranti, di Storace, e via dicendo… la rabbia, anzi, l’IRA comincia a lasciare posto alla perplessità, e alle preoccupazioni per il futuro… non vorrei finire come il quel film che ho recensito prima di questo post.
Si prospettano tempi ancora più duri… e nonostante, a fine luglio abbia trovato un mio equilibrio, quella sera… avrei voluto avere un compagno seduto accanto a me sul divano… tenerlo per mano e rassicurarlo e sentirmi rassicurato, che comunque vadano le cose, andrà tutto bene!
Annunci

2 thoughts on “c’è qualcosa… ci son troppe cose che non vanno

  1. HAI ragione,sono disgustata e mi vergogno di essere italiana,non capisco come certa gente si arroga il diritto di sentirsi superiori solo x il fatto di essere etero, come se una persona sigiudicasse x le sue tendenze. ho tra gli amici più di un omosessuale e posso assicurarti che sono quelli che mi stanno più vicini,il mio collega è gay e con lui ho un rapporto splendido, quindi queste cose mi fanno andare in bestia e ti posso capire benissimo. pensa solo che tu sei una persona fantastica e non sono degni neppure di leccarti le scarpe. ti abbraccio caro frank un bacione

  2. io credo invece che a vergognarsi, per primi debbano essere tutti quei parlamentari che sfruttano questa situazione per fare campagna di propaganda politica! Perchè la stanno facendo a discapito di troppe persone… tra il 5 e l’8 % dell’intera popolazione italiana…. non siamo cosi pochi se ci calcoli, siamo più dei valdostani o degl’altoatesini di lingua tedesca… loro sono molti meno di noi e sono più tutelati di noi… ormai la politica ha perso ogni senso di CIVILTA’ e di BUON SENSO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...