il potere malefico delle parole…

Scritta la recensione di Mine Vaganti, visto in compagnia di un amico, ormai settimane fa… cerco di concentrarmi adesso al potere delle parole, e di come queste possono condizionare i nostri pensieri, anche per caso… mine vaganti… come si vede anche nel film, ognuno di noi è una mina vagante… … …e basta poco per far accendere la miccia! Sarcastico
Sono successe alcune cose che mi hanno deivato un pò… tuttavia la mia riflessione è continuata ad andare avanti per la sua strada e se a volte si può creare un nuovo ordine, dallo sfacelo lasciato dallo scoppio, penso che bisogna averne comunque delle energie… Sole
La mina che mi riguarda è scoppiata lo scorso ottobre… quando ormai credevo di poter andare avanti tranquillamente con la testa volta verso l’alto… non so come descrivere la sensazione, perciò userà una metafora… Lampadina
…rilassatevi e non chiudete gli occhi (altrimenti come leggete???), concentratevi e immaginatevi in un bosco cupo, con i piedi immersi in una fanghiglia fino alle caviglie, e cercate di liberarvi… dopo che ci riuscite, mentre intravedete la luce, fate ricorso a tutti i vostri sforzi per lasciarvi la poltiglia indietro, e andare lentamente – liberi – verso la luce… ogni sforzo è un sacrificio immenso, vi richiede molte energie e molta fatica… e quando cominciate a camminare a passo più sicuro, inciampate… vi rialzate, vi controllate la sbucciatura, e poi continuate ad andare verso la luce… vi mettete sotto sforzo massimo, cominciate a prendere la rincorsa e poi dalle vostre spalle si spiegano delle ali, e cominciate a volare (e a vivere la propria vita)…
…mi trovavo a questo punto… ma attenzione, non perdete la concentrazione, arriviamo adesso al clou…
…immaginate che state spiegando le ali e vi siete sollevati da poco da terra… cominciate a sentire la punta dell’erba lambirvi i piedi a malappena, l’aria che investe il vostro corpo in movimento, leggeri state vincendo la forza di gravità… e poi ad un tratto… ZANGK!!! … … … un arpione vi trafigge la spalla, e vi lega e vi tira indietro, con la forza, e per quanto vi divincolate non solo l’arpione che vi ha trapassato non vi molla, ma si apre e si ancora alla vostra spalla… avete solo una cosa da fare, e la fate… girate a vedervi chi vi ha preso in trappola, e vedete una persona che proprio non vi aspettate… che proprio non ha motivo di colpirvi… e mentre pensate a ciò, lei prende un bazooka, mira e spara. Sorpresa
E vi colpisce, dritto preciso al cuore… con delle parole più taglienti delle spade. Vi mette a nudo e vi frustra e vi vuole togliere ogni dignità rendendovi a qualcosa simile alla poltiglia da cui vi siete liberati con tanta fatica…
… … … … … … … … … … … … … … …
Mi sono scervellato a capire o a cercare una ragione (che maledetto vizio questo che ho) eppure non la trovo… …so che leggi questo blog… se pensi che ti dica semplicemente che hai ragione, ti sbagli di grosso… sono state le tue battute nelle tue minacce a farmi capire che seguivi questo blog… non so cosa ti sia preso, non so e non lo voglio sapere… ma voglio dirti che tu dell’Amore con la "A" maiuscola forse non hai capito una benemerita sega!!!
Non sono il tipo con la faccia pulita e fresca… ogni sofferenza che ho passato e che ho avuto l’ho pagata sulla mia pelle, e non mi devo vergognare di niente perchè in vita mia non ho commesso niente di deprecabile!
Non sono il fighetto che si veste tutto sciccoso e che frequenta locali per puntare ad altri ragazzi come prede da una notte e via… perchè sono forse all’antica e credo nell’amore, quello puro e vero, che ho avuto (a differenza di quel che sostieni) e che purtroppo ho perso!
E cosi dci seguito come non sono nessuno degli stereotipi che hai elencato!
Sono anomalo perchè sono IO e non sono uno stereotipo! E NE VADO FIERO!!!
Hai fatto saltare in aria il lavoro fatto in un percorso di gruppo dove sono stato messo sotto processo e ho sopportato uno sforzo tremendo. E l’hai fatto con le tue parole…
Io non ti minaccio.
Hai vinto.
Contenta?
Cosa hai ottenuto?
 
Sinceramente non lo so… potrei finire il post qui.
Invece no.
Voglio solo farti sapere che tu stai riaprendo un conto che io avevo chiuso il 28 luglio dell’anno scorso.
Non me ne frega cosa dovrò fare per chiudere di nuovo questo conto, ma quando sarà, sarà per sempre… e gli interessi li paghi tu!
 
 
 
Provo una rabbia indescrivibile, ed il non poter far nulla per contrastare tutto ciò che mi avvelena, mi fa star male.
La mia non è più rabbia ma qualcosa di più, un’ira funesta! E mi fa male… e adesso che è relegata dove non può nuocere, torno a medicarmi. 
 
Mi dispiace infrangere una promessa che ho fatto ma devo leccarmi le ferite… ho tenuto il silenzio su questa cosa da ottobre,,, adesso sono stanco…
…sono stanco…
…stanco.
Annunci

3 thoughts on “il potere malefico delle parole…

  1. che ti succede frank? non ti ho mai sentito così amareggiato……non prendertela troppo che poi finisce che stai male,x forza non dormi……..ti abbraccio con affetto

  2. beh, Patty, tu sai i retroscena delle mie vacanze… le ho scritte anche qui…ebbene, a fine ottobre, mia cognata ha cominciatro a chiamarmi e ad insultarmi dicendo che non dovewvo presentarmi in cimitero, perchè sono un "sodomita" (mi sa che è entrata in una qualche setta ultra-religiosa), che ho portato suo fratello sulla "cattiva strada", che per colpa mia è andato all’inferno, e via di seguito che non sto a dire perchè poi è passata a cose sempre più brutte che mi ha vomitato in faccia.ed io proprio non me lo aspettavo, inoltre lei continua a telefonare (ed io ho smesso di rispondere alle telefonate che non visualizzano il numero) sbattendomi in faccia cose molto molto spiacevoli.Ho capito che legge (o leggeva) questo blog… allora ho sfogato la mia tristezza in questo modo, e dopo averlo fatto, ho preso sonno leggero come un pupo… forse è bastato scriverlo, comunque… me la sono scrollata dalle spalle!infatti ora riesco a dormire meglio la notte… :-)le ferite rimarrano ma le lascio cicatrizzare da sole, come tutte le altre…

  3. e hai fatto bene,ti sei sfogato e ora stai meglio…….certa gente vomita stronzate solo perchè ha una bocca x parlare…..d ora in poi ignorala,non merita neppure di essere ascoltata! baci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...