Desperate housebachelor in the city #5 – che week end di m….!!!

si comincia… giovedi accedevo al mio vecchio blog e con sorpresa trovavo l’annuncio che la mia piattaforma, la vecchia e ormai obsoleta “Windows Live Spaces”, sarà soppressa alla fine di marzo 2011. Ingenuamente ho pensato quindi di salvare una copia del mio blog sul pc, e poi di traslocare sulla nuova piattaforma gestita da wordpress.., devo ancora prenderci mano, già così mi girano le scatole… non riesco a formattare il carattere nel mio font preferito, cioè “Comic sans”, non vedo neanche la sezione per la dimensione del carattere… insomma…

Ieri dopo 9 ore di lavoro ho avuto una crisi d’ansia… la prima qui in emilia… e non è stato affatto piacevole star male e astenico fino alle 17:30 quando con una massiccia dose di coraggio sono uscito… deprimendomi ancora di più. Oggi poi… ma di questo ne parlo dopo.

Il 30 settembre era il 3° anniversario del mio arrivo nella mia nuova città… era il 30 settembre del 2007 quando pieno di sogni, speranze, e ancora depresso e ferito nell’orgoglio, arrivai col treno della sera… un’intera giornata sul treno. E quando 5 giorni dopo stavo per rientrare in calabria, meditavo seriamente se buttarmi sotto un camion in tangenziale a Bologna o sotto un treno, ma fatto sta che mentre stavo andando in stazione a prendere il treno – ero senza biglietto e non sapevo se il treno lo prendevo nella schiena o in fronte – mi arrivò una telefonata, era il direttore di un piccolo supermercato che mi offriva un posto di magazziniere part time (per la cronaca, poi trovai lavoro nella concorrenza e full time), pensai fra me e me, che quello era un segnale per me… che forse avevo trovato il mio posto al mondo…

A 3 anni di distanza sono successe tante cose, ma ora… mi domando perchè alcune cose continuano ad andarmi male, e la risposta non la trovo neanche stavolta. Non è che sto male qui, ma sul lavoro… e se non ci fosse questa maledetta crisi, avrei sbattuto prima le mie ragioni in faccia, poi il camice per terra, ed infine la porta. E me ne sarei andato a testa alta!
Invece no…
Tra colleghi mentecatti, e superiori che oscillano tra lo psicopatico e lo psicolabile, ew clienti di ogni risma fra cui gl’arabi maleducati, i fidanzatini che quasi quasi esternano la loro attrazione fisica nella corsia dei detersvi o in coda alla cassa, i cinesi che non spicciano una parola di italiano ma manco a pagarli, i rumeni con moglie e figli al seguito che ti rispondono “ho una famiglia, io!” a cui non posso menare una testata in fronte come la mia guida spirituale consiglia… stop.

Odio il mio lavoro!

Oggi, dopo il lavoro sono uscito. Mi piace la mia città, mi piaciono i suoi piccoli e grandi e vari musei, la sua gente, sempre attiva e amichevole, e con cui è facile parlare… certo ha anche i suoi difetti, am quando ami una città, i difetti quasi non li vedi.
Quindi oggi sono andato alla sala storica della cavalleria nella ex-caserma di via emilia san pietro, poi ho fatto un giro fra le bancarelle dove ho comprato quattro etti di dolcetti tipici siciliani ala pasta di mandorle, scuola pasticceria catanese, di poco differente da quella messinese! Poi ho visto una bancarella con monili artigianali fatti con varie pietre, davvero belle.
Un salto al festival francescano, dove vedendo tutti quei frati e suore che sorridevano con benevolenza, mi hanno fatto sentire a disagio… per due motivi:
1 – sono agnostico e se devo imprecare, anzichè ai santi, impreco rifacendomi alla mitologia greca… è anche creativo, per certi versi… ma quando sono davvero fuori di me, le bestemmie corrono, e con loro, anche il senso di colpa;
2 – parlano tanto di amore, di pace, di vangelo… non è sbagliato quel che disse il figlio dell’altissimo circa 2000 anni fa, peccato che da allora ad oggi, molte cose sono state distorte, magari alcune anche omesse… ma fatto sta che se fossi andato li tenendo la mano ad un ragazzo, certo non mi avrebbero sorriso, nè accolto a braccia aperte!
Domani farò le pulizie, e non saranno solo pulizie domestiche, ma anche interiori… che week end di m….!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...