E dopo tanto tempo…

…mi sono permesso un altro aperitivo gay, e per la prima volta, una serata ufficiale e nella mia città… a 300 metri da casa mia!
Devo proprio essermi rincretinito!!!
Daltronde, dopo tanto tempo, penso di continuo ad una persona, sempre… di giorno… di notte… al suo sorriso… alle sue mani… ai suoi occhi… ai suoi riccioli biondi… ha qualche difetto, come quello di rifilarmi bidoni, ma cerco di avere pazienza e di capire se questa possa essere la volta giusta! Nonostante il ragazzo mi sembra alquanto indeciso… per farvi un’idea… sciroppatevi ‘sto video…

Cupido, sei avvisato: MIRA BENE QUESTA VOLTA, E AL MOMENTO GIUSTO, MI RACCOMANDO!!!
Il mortaio da 81″ della guerra del ’15-’18 è ancora in cantina!!!

Insomma, mentre patisco questo sentimento che cresce dentro di me, vado a snervarmi alla serata gay del mercoledi sera…
Ci vado in tenuta “hard”… non nel senso porno, ma nel senso che facevo paura a passare… infatti mi hanno fermato i carabinieri!
Arrivo e trovo un’amica che non vedevo da tempo, quattro chiacchiere, qualche presentazione, e poi al bancone a bere… per iniziare, qualcosa di semplice: doppia vodka e red-bull!
Appena intingo le labbra nel mio cocktail, arriva l’amica che mi aveva avvisato della serata, ci salutiamo e poi beve lo stesso cocktail che bevo io, parliamo del più e del meno, e poi arriva il secondo cocktail per me… lo stesso di prima… tanto per essere coerenti!
Usciamo fuori e ci fanno una foto… dapprima ero restio ma poi mi son detto, “non ti fai mai una foto, una ogni tanto, che male ti fa?” Due ore fa ho visto la foto, che è stata taggata su facebook (la prossima volta chiedi, prima di taggare!), e mi son risposto a quella domanda fatta mercoledi sera… “a te niente, ma alla tua autostima fa malissimo!”

Dopo tanto tempo (forse non così tanto come potrebbe sembrare, ma visto il carico di sfogo che avevo, era forse “troppo tempo”) mi son deciso a lasciarmi andare alla musica, e ballando ballando quel che la dj metteva sul piatto, ho tirato avanti fino alle 2, un’ora ed un quarto… senza pausa!
Senza pausa perchè anche quando stavo per cedere, ho visto due conoscenze fatte sul web che mi avevano scartato dicendo che cercavano qualcosa di “altamente spirituale ed intellettualmente affine” l’uno, ed uno cosi maschio “da far crollare un palazzo con un rutto” l’altro… beh… ballavano insieme… per non poco ci facevano anche l’amore davanti a tutti!
Sapete com’era questa coppia: l’uno, uno stereotipo tipo Maicol del GF10… l’altro un terroncello alla Diego Abantantuono ad inizio carriera!!
Beh, la frustrazione mi ha dato altra energia da bruciare oltre all’alcool ingerito nel frattempo tra una chiacchierata e nelle 2 ore antecedenti… un americano, un black russian, un altro americano ma scorretto, una doppia vodka alla pesca, ed un limoncello.
Dopo tanto tempo, Cupido… è meglio che me la mandi buona questa volta la freccia!
Nonostante l’alcool, due ragazze notavano come ballavo (Cupidoooo, sono gay!!! Quante volte te lo devo ripetere???!!!) e quando si era svuotata un pò la pista, cominciavo a dare ancora di più, ancora di meglio… l’apice è stata quando la dj ha messo…

 

…e cavolo… l’ho ballata tutta veloce e a ritmo, eravamo solo in 4 a ballarla tutta senza pausa ed io ero forse l’unico ad andare a ritmo dall’inizio alla fine! Le ragazze mi avevano fatto anche i complimenti! 🙂
Dopo la fine delle danze, ho bevuto un ultimo limoncello e poi mi son lasciato “abbordare” da una simpatica coppia… uno dei due era ubriaco perso. Abbiamo passeggiato un bel pò… poi ci hanno fermato i carabinieri… mentre uscivamo dal parco intorno alle 3:30 del mattino… ecco uno di quei momenti di cui parlare quando sarò all’ospizio degli anziani!
Sono rientrato a casa, ma fra i miei pensieri c’era ancora quell’angelo biondo, che sta mettendo sottosopra il mio cuore e forse non se ne sta accorgendo, o peggio, forse non gliene frega proprio nulla…

Cupido… dopo tanto tempo… fa che sia la volta buona… perchè non reggerò un altro colpo.

Annunci

One thought on “E dopo tanto tempo…

  1. Pingback: Puttino cretino!!! « Tαξίδια είναι το όνειρό μου και η αμαρτία μου

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...