Pomodori verdi fritti (alla fermata del treno)

Ecco un grande classico degli anni ’90…

…Evelyn è una casalinga come tante in america all’inizio degli anni ’90… frustrata, sovrappeso, e frequenta moti corsi  (assurdi) per ravvivare il suo matrimonio, ed un giorno, andando col marito a visitare una zia in una casa di riposo, si ritrova ferma a Whistle stop. Arrivata alla casa di riposo, conosce l’anziana Ninny, che le racconta la sua vita e la storia di Idgie e Ruth e di Whistle stop e del caffè alla fermata del treno dove venivano serviti i pomodori verdi fritti.
Andando avanti con il racconto, Evelyn troverà modo di migliorare la sua vita senza quegli inutili corsi che frequentava, ascoltando, visita dopo visita, tutto quello che Ninny racconta, dagl’anni ’20 alla fine degli anni ’30. Le due donne diventeranno grandi amiche e nei vari spezzoni di questo grande racconto si toccheranno molti temi, quali la perdita di qualcuno che si ama, il lavoro, le violenze coniugali, l’amicizia, l’amore, i pregiudizi, e… come far sparire un cadavere!
A tratti è molto commuovente, e nonstante alcune scene – Ruth che vola per le scale spinta dal marito con un calcio – da vedere con i bambini!
Il ritmo non è molto veloce come nei classici film americani, e nonostante ciò non ci si annoia affatto, anzi fa venir voglia di rivederlo una volta finito.

Giudizio: davvero davvero bello  Pellicola di film Pellicola di film Pellicola di film Pellicola di film Pellicola di film

Annunci

4 thoughts on “Pomodori verdi fritti (alla fermata del treno)

  1. Ciao Francesco!
    giungo qui dal blog di Massi 🙂

    Questo è uno dei miei film preferiti, quanto ho pianto ^_^ E’ un grande inno all’amicizia, all’amore e per una donna, anche al combattere contro le convenzioni sociali imposte.
    Bella la tua recensione!!

    un saluto!
    Stefy

  2. Pingback: Odette Toulemonde « Tαξίδια είναι το όνειρό μου και η αμαρτία μου

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...