Italiani

Questa è la recensione di un film del 1996 che pochi forse ricordano…

(trailer non disponibile)

Tutto inizia nagli anni ’60, su un treno il cui nome abbastanza famoso non viene tuttavia citato, la “Freccia del sud“, che collegava Palermo e la Sicilia a Milano. I vari personaggi sono composti da una famiglia palermitana che lascia definitivamente la Sicilia, tra amarezze del passato e speranze del futuro che condivideranno lo scompartimento con due ragazzi, un aspirante polizziotto ed un sognatore, che si “contenderanno” la bella Agata… un industriale con il figlio e l’amante nascosta sullo stesso vagone letto, ed il conduttore del vagone letto che innamorato della ragazza (l’amante dell’industriale)… beh… poi c’è anche un’infermiera infelice che conoscera un professore-scrittore che però perderà poi di vista dopo una notte di passione, e ci sono anche un prete ed una giovane ragazza incinta che partorirà sul treno grazie anche all’aiuto dell’infermiera… tante illusioni, e tante speranze, e anche liberazioni (bellissima la scena della madre della famiglia palermitana che dona il pupazzetto del figlioletto morto alla neonata nata sul treno). Durante una sosta imprevista in piena campagna, un altra “freccia del sud” incrocia il treno fermo… ma è un treno di 30 anni dopo e lo sguardo del conduttore del vagone letto è più scettico e inacidito di quello suo stesso da giovane… il treno torna al sud, con alcuni personaggi in attesa in stazione, o delusi, amareggiati, scoraggiati… forse solo uno è realizzato, ma questo dovrà ancora accadere… il primo treno deve ancora arrivare a Milano, ma arrivati tutti (o quasi) a Milano carichi di illusioni e speranze vivranno la loro vita davanti… per qualcuno si realizzano sogni e speranze e per qualcun’altro no.

Splendida metafora della migrazione nord-sud, rispecchia in parte il detto secondo cui “più sono grandi le illusioni, più sono brutte le delusioni”! Film drammatico, che merita comunque di essere visto, anche se dal finale amaro. Pellicola di film Pellicola di film Pellicola di film

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...